Le citazioni sul tema: Infanzia

« L'infanzia è una malattia - un malanno da cui si guarisce crescendo. »

William Golding

« Ho appreso che l'infanzia fu un'invenzione degli adulti, una finzione in cui siamo tenuti a credere sulla parola nel caso noi richiedessimo qualcosa di meglio. »

Philip Oakes

« Fa parte delle imperfezioni e delle rinunce della vita umana il fatto che la nostra infanzia debba diventarci estranea e cadere nell'oblio, come un tesoro sfuggito a mani che giocavano, e precipitato in un pozzo profondo. »

Hermann Hesse

« Non ho mai avuto giocattoli. La sera andavo a letto con il fucile a turaccioli, una bambola di mia sorella e un quotidiano. »

Oliviero Toscani

« Il prolungamento dell'infanzia, non può rimanere un mondo incantato, perché si trasforma in un inferno. »

Luise Bogan

« Esiste sempre un momento nell'infanzia quando si aprono le porte e il futuro entra. »

Graham Greene

« L'infanzia mostra l'uomo, / Come il mattino il giorno. »

John Milton

« La mia infanzia è stata un periodo di attesa del momento in cui potessi mandare al diavolo tutto e tutti di quel tempo. »

Igor Stravinsky

« Dell'infanzia dirò poco, perché fu solo stupidità. »

Émile Auguste Chartier Alain

« Quando l'infanzia muore, i suoi cadaveri vengono chiamati adulti ed entrano nella società, uno dei nomi più garbati dell'inferno. Per questo abbiamo paura dei bambini, anche se li amiamo: sono il metro del nostro sfacelo. »

Brian Aldiss

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: abbacinare


Verbo
Transitivo
abbacinare
(storia) accecare attraverso l'avvicinamento di un bacino rovente agli occhi lo mperadore fece abbacinare il savio uomo maestro Piero delle Vigne'' (G. Villani) (per estensione) privare momentaneamente della vista con una luce troppo intensa
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce ABBACINARE del Wikizionario