Le citazioni sul tema: Inghilterra

« In Inghilterra, il sistema è gentile e la gente è ostile. In America, la gente è amichevole, e il sistema è brutale. »

Quentin Crisp

« In Inghilterra la pop art e l'arte bella stanno risolutamente schiena contro schiena. »

Colin MacInnes

« Servirsi di una domestica a ore inglese è un compromesso tra tenere la casa sporca e pulirtela da solo. »

George Mikes

« Spesso in Inghilterra chi ha la capacità di capire la poesia di T. S. Eliot o la logica di Kant, potrebbe trovare un grande numero di persone che lo odia violentemente. »

D. J. Taylor

« Inghilterra: trenta milioni, in maggioranza cretini. »

Thomas Carlyle

« Quale è il nostro obiettivo? Rendere l'Inghilterra un paese adatto agli eroi che lo abitano. »

David Earl George Loyd

« In Inghilterra ci sono sessanta religioni diverse, e solo una salsa. »

Francesco Caracciolo

« L'Inghilterra si aspetta che ogni uomo faccia il suo dovere. »

Horatio Nelson

« L'inghilterra è l'unico paese dove il cibo è più pericoloso del sesso. »

Jackie Mason

« L'Inghilterra è una nazione di bottegai. »

Napoleone Bonaparte

1 di 2

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: esperanto


Aggettivo
esperanto c inv
relativo all'esperanto: la grammatica esperanto è volutamente molto semplificata e regolare
Sostantivo
esperanto m solo sing
lingua artificiale inventata dal medico e linguista polacco Ludwik Lejzer Zamenhof tra il 1872 e il 1887; lo scopo di questa lingua è fornire un codice di comunicazione aggiuntivo a persone di nazionalità e lingua diverse, da qui la classificazione linguistica di "lingua ausiliaria internazionale"; la grammatica è volutamente molto semplificata e regolare, mentre il lessico si è formato partendo da radici comuni alle lingue neolatine, germaniche e slave
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce ESPERANTO del Wikizionario