Le citazioni sul tema: Intelligenza

« E il serpente guardò Adamo e disse: "Chillo è n'ora che va parlanno co' nu porco...Ti pare intelligente?" »

Giobbe Covatta

« Si riconosce molto presto l'intelligenza di un interlocutore: i suoi punti di vista rassomigliano ai nostri. »

Robert Lembke

« Quella qualità dello spirito grazie alla quale alla fine comprendiamo che tutto è incomprensibile. »

Émile Picard

« L'intelligenza è una delle poche cose che finora non sono state tassate. Non ne varrà la pena? »

Heinz Ruhman

« La più pericolosa sorta di stupidità è l'intelligenza. »

Hugo von Hofmannsthal

« L'intelligenza è invisibile per l'uomo che non ne possiede. »

Arthur Schopenhauer

« Il difficile non è essere intelligenti, ma sembrarlo. »

Luc de Clapiers Vauvenargues

« Ho compreso poche parole nel corso della mia vita, non a sufficienza per formare una frase. »

Jean Rostand

« L'intelligenza è veramente una questione di gusto: gusto nelle idee. »

Susan Sontag

« I monumenti all'intelligenza sopravvivono ai monumenti del potere. »

Francis Bacon

1 di 6 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: giubileo


Sostantivo
giubileo m sing(plurale: giubilei)
(storia) antica festa ebraica che si celebrava ogni cinquanta anni (cristianesimo) nel cattolicesimo indulgenza plenaria elargita dal papa, dapprima ogni cent'anni, poi cinquant'anni, successivamente ogni venticinque o in ricorrenze straordinarie, e assoggettata al viaggio a Roma o alla visita ad un santuario Nel 1933 si svolse il primo giubileo straordinario del secolo scorso
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce GIUBILEO del Wikizionario