Le citazioni sul tema: Intelligenza

« E il serpente guardò Adamo e disse: "Chillo è n'ora che va parlanno co' nu porco...Ti pare intelligente?" »

Giobbe Covatta

« Si riconosce molto presto l'intelligenza di un interlocutore: i suoi punti di vista rassomigliano ai nostri. »

Robert Lembke

« Quella qualità dello spirito grazie alla quale alla fine comprendiamo che tutto è incomprensibile. »

Émile Picard

« L'intelligenza è una delle poche cose che finora non sono state tassate. Non ne varrà la pena? »

Heinz Ruhman

« La più pericolosa sorta di stupidità è l'intelligenza. »

Hugo von Hofmannsthal

« L'intelligenza è invisibile per l'uomo che non ne possiede. »

Arthur Schopenhauer

« Il difficile non è essere intelligenti, ma sembrarlo. »

Luc de Clapiers Vauvenargues

« Ho compreso poche parole nel corso della mia vita, non a sufficienza per formare una frase. »

Jean Rostand

« L'intelligenza è veramente una questione di gusto: gusto nelle idee. »

Susan Sontag

« I monumenti all'intelligenza sopravvivono ai monumenti del potere. »

Francis Bacon

1 di 6 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: splenio


Sostantivo
splenio m sing (plurale: spleni)
(anatomia) fascio di muscoli spinotrasversari che occupa la parte superiore del dorso e tutta l'altezza della nuca e che si suddivide in muscolo splenio del capo, che origina dai processi spinosi delle prime vertebre toraciche e della settima vertebra cervicale e che, portatosi verso l'alto e lateralmente fino a inserirsi, sotto il muscolo sternocleidomastoideo, nell'osso temporale e in quello occipitale, svolge la funzione di estendere, flettere lateralmente, e ruotare dal proprio lato la testa e la colonna cervicale, e muscolo splenio del collo, che origina dai processi spinosi delle vertebre toraciche, dalla V alla III, decorre in alto e lateralmente, situandosi in profondità rispetto al muscolo dentato posteriore superi
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce SPLENIO del Wikizionario