Le citazioni sul tema: Letteratura

« La letteratura è una delle strade più tristi che portano dappertutto. »

André Breton

« Non conosco letteratura senza etica. »

Marcel Arland

« La letteratura: un codice che occorre accettare di decifrare. »

Roland Barthes

« La letteratura non permette di camminare, ma permette di respirare. »

Roland Barthes

« La letteratura sta alla poesia come la menzogna alla verità. »

Umberto Saba

« La letteratura più richiesta sono i testamenti. »

Wolfram Weidner

« Sono convinto che l'eccessiva produzione letteraria sia un'offesa sociale. »

George Eliot

« Ci vuole un sacco di storia per produrre un po' di letteratura. »

Henry James

« La conoscenza di differenti letterature è il modo migliore per liberare se stessi dalla tirannia di una di quelle. »

José Martí

« La letteratura fiorisce meglio quando è per metà un mercato e per metà un'arte. »

William Ralph Inge

1 di 5 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: atavico


Aggettivo
atavico m sing (singolare maschile: atavico, plurale maschile: atavici, singolare femminile: atavica, plurale femminile: ataviche)
di ciò che è originario degli antenati, specialmente molto lontani nel tempo, e che discende come eredità da essi (per estensione) antico, remoto, primigenio (biologia) in genetica, di carattere riscontrabile negli organismi viventi così come nei loro antenati antichi che appare invece regredito o del tutto scomparso in quelli meno remoti (atavismo); più specificamente, di carattere ereditario che riappare in un individuo dopo essere stato assente per più generazioni come effetto di una ricombinazione di geni che codificano per fenotipi recessivi
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce ATAVICO del Wikizionario