Le citazioni sul tema: Mangiare

« Le dita sono state fatte prima della forchetta, e le mani prima dei coltelli. »

Jonathan Swift

« L'occhio tiene di più dell pancia. »

George Herbert

« "Mangiare per vivere e non vivere per mangiare, come disse Socrate" "Ed infatti è morto!" »

Anonimo

« PRIMA MASSAIA: Caspita, quanto mangiate! SECONDA MASSAIA: Sa com'è, abbiamo il water nuovo. »

Altan

« Chi non riesce a mangiare la carne di cavallo non ha bisogno di farlo: che mangi carne di maiale. Ma chi non riesce a mangiare carne di maiale, che mangi quella di cavallo. È solo una questione di gusti. »

Nikita S. Khrushchev

« Chi mangia da solo si strozza in solitudine. »

Proverbio arabo

« Per l'uomo non c'è miglior cosa sotto il sole che mangiare, bere e stare allegro. (§ 8, 15) »

Ecclesiaste

« Ognuno dovrebbe vedersi mentre mangia. »

Elias Canetti

« Il cannibale prese una cotta e se la mangiò. »

Anonimo

« Ho visto cannibali leccarsi le dita e dire: ""Era veramente una persona squisita!"" »

Anonimo

1 di 3 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: loquela


Sostantivo
loquela f sing (plurale: loquele)
(letterario) la capacità di usare la parola, la facoltà di esprimersi con suoni articolati e conformi a quelli di una lingua parlata l'accento caratteristico di una lingua o dialetto la tua loquela ti fa manifesto Di quella nobil patria natio (Dante) lingua, idioma
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce LOQUELA del Wikizionario