Le citazioni sul tema: Matrimonio

« Molti sono gli uomini che, innamorati di una fossetta, commettono l'errore di sposare l'intera ragazza. »

Stephen Butler Leacock

« Sento parlare di divorzio, e non capisco come due persone non riescano a vivere d'accordo; vedo due persone, e non capisco come l'una possa sopportare l'altra. »

Franklin P. Adams

« Fragilità, il tuo nome è matrimonio. »

James Joyce

« Quando si è giovani si pensa al matrimonio come un treno che si deve prendere al momento giusto. Si corre e si corre finché non lo si è preso, e quando ti siedi e guardi fuori del finestrino realizzi che sei solo annoiato. »

Elizabeth Bowen

« Il matrimonio... è un affare dannatamente serio, particolarmente nei dintorni di Boston. »

John Phillips Marquand

« I matrimoni medioevali erano interamente una questione di proprietà, e, come tutti sanno, i matrimoni senza amore significano amore senza matrimonio. »

Kenneth Clark

« È una verità conosciuta universalmente, che un uomo solo in possesso di una grande fortuna è in cerca di moglie. »

Jane Austen

« Tu credi che ti voglia sposare per i tuoi otto milioni di dollari di dote? Come ti sbagli! Se tu ne avessi nove milioni ti sposerei lo stesso. »

Groucho Marx

« Non sposare una donna più ricca di te, se non vuoi diventare servo dei suoi parenti! »

Cleobulo

« I difetti di una moglie devono essere corretti o sopportati: chi riesce a correggerli rende la moglie più sopportabile, chi li sopporta rende migliore se stesso. »

Marco Terenzio Varrone

1 di 16 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: loquela


Sostantivo
loquela f sing (plurale: loquele)
(letterario) la capacità di usare la parola, la facoltà di esprimersi con suoni articolati e conformi a quelli di una lingua parlata l'accento caratteristico di una lingua o dialetto la tua loquela ti fa manifesto Di quella nobil patria natio (Dante) lingua, idioma
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce LOQUELA del Wikizionario