Le citazioni sul tema: Morale

« Poiché sono ebreo, molta gente mi chiede perché la mia stirpe uccise Gesù Cristo. Cosa posso dire? Fu un inconveniente. Fu una di quelle situazioni che sfuggirono al controllo dell'uomo. »

Lenny Bruce

« Le autorità sia laiche sia religiose non sono riuscite nell'intento di istituire un codice morale, ma non si può contraddire il fatto ovvio che abbiano contribuito a creare le condizioni perché ciò avvenga concretamente. »

A. J. Ayer

« Il buono può immaginare il cattivo, ma il cattivo non può immaginare il buono. »

Wystan Hugh Auden

« Non possiedo l'umiltà per trovare qualcosa al di sotto di me. »

Beryl Baimbridge

« Fino ad ora, sulla morale ho appreso soltanto che una cosa è morale se ti fa sentire bene dopo averla fatta, e che è immorale se ti fa star male. »

Ernest Hemingway

« Il moralismo è l'atteggiamento che adottiamo verso le persone che non ci piacciono. »

Oscar Wilde

« Tutto ha una morale, se solo riesci a trovarla. »

Lewis Carroll

« I maestri sono stati liquidati: la morale dell'uomo comune ha trionfato. »

Friedrich Nietzsche

« Il peggior sporco è quello morale: istiga ad un bagno di sangue. »

Stanislaw J. Lec

« La morale è buona, ma un'eredità è meglio. »

Theodor Fontaine

1 di 5 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: abbacinare


Verbo
Transitivo
abbacinare
(storia) accecare attraverso l'avvicinamento di un bacino rovente agli occhi lo mperadore fece abbacinare il savio uomo maestro Piero delle Vigne'' (G. Villani) (per estensione) privare momentaneamente della vista con una luce troppo intensa
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce ABBACINARE del Wikizionario