Le citazioni sul tema: Musica

« Uno spiccato senso per la musica l'ho trovato quasi esclusivamente nei banchieri, ma solo raramente negli artisti, che preferivano parlare di soldi. »

Jean Sibelius

« Sono tanti i nomi che hanno fatto grande l'arte della musica: Verdi, Rossini, Nerone, Bach, Offenbach, Wagner, Offenwagner e Toscanini, l'inventore dei sigari piccoli. »

Alessandro Bergonzoni

« Cos'è il Jazz? Amico, se lo devi chiedere, non lo saprai mai. »

Louis Armstrong

« La musica è il rimedio migliore durante il momento della digestione. »

Wystan Hugh Auden

« Il fatto chiaro è che la musica non ha valore fine a se stessa: ciò che la caratterizza è il vero suono e l'interprete non può fare di più che usare le proprie capacità mentali e spirituali, per rivolgersi agli spettatori. »

Sir Thomas Beecham

« Ad un inglese non può piacere la musica - perché ama in modo assoluto solo il rumore che provoca. »

Sir Thomas Beecham

« Siccome l'eta del jazz ha continuato a vivere nel tempo, a poco a poco è diventata una questione di gioventù. Così che la sua sopravvivenza si può paragonare ad una festa di bambini organizzata dai più anziani. »

Francis Scott Fitzgerald

« Una nazione crea la musica: il compositore deve solo arrangiarla. »

Mikhail Glinka

« Parlare di musica è come ballare per l'architettura. »

Steve Martin

« Se un uomo di lettere può mettere assieme due parole riguardo la musica, allora una delle due potrebbe essere sbagliata. »

Aaron Copland

1 di 5 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: loquela


Sostantivo
loquela f sing (plurale: loquele)
(letterario) la capacità di usare la parola, la facoltà di esprimersi con suoni articolati e conformi a quelli di una lingua parlata l'accento caratteristico di una lingua o dialetto la tua loquela ti fa manifesto Di quella nobil patria natio (Dante) lingua, idioma
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce LOQUELA del Wikizionario