Le citazioni sul tema: Nobiltà

« Signori si nasce. E io, modestamente, lo nacqui. »

Antonio de Curtis

« Come é nobile chi, col cuore triste, vuol cantare ugualmente un canto felice, tra cuori felici. »

Kahlil Gibran

« Noblesse oblige: la nobiltà è obbligatoria. »

Antonio de Curtis

« La gente d'alto rango sa tutto senza aver appreso nulla. »

Molière

« Noblesse oblige. La nobiltà comporta degli obblighi. »

Duca di Lévis

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: misantropo


Aggettivo
misantropo m sing (plurale: misantropi)
(psicologia) che soffre di misantropia (per estensione) colui che odia l'intera umanità
Sostantivo
misantropo m sing (plurale: misantropi)
(psicologia) colui che soffre di misantropia (per estensione) persona scontrosa e scarsamente socievole; chi, provando avversione per qualsiasi consorzio umano, conduce una vita solitaria, senza nessun contatto con gli altri
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce MISANTROPO del Wikizionario