Le citazioni sul tema: Onore

« Perché Bruto è uomo d'onore: così sono loro tutti, uomini d'onore. »

William Shakespeare

« Perché l'onore di data recente si dimentica i nomi degli uomini. »

William Shakespeare

« L'onore si perde non appena lo si cerca. »

Santa Teresa d'Avila

« L'onore della vittima è di non essere l'assassino. »

Kahlil Gibran

« Ma senza denaro l'onore non è altro che una malattia. »

Jean Baptiste Racine

« Onore consiste soprattutto nel sacrificare la vita al servizio del padrone di cui si è nati sudditi. »

Stendhal

« Il possesso ne diminuisce il valore. »

Napoleone Bonaparte

« Non si è perduto niente quando ci resta l'onore. »

Voltaire

« Più egli alzava la voce nel parlare del suo onore, più velocemente noi contavamo l'argenteria. »

Ralph Waldo Emerson

« L'onore risiede nell'onesto lavoro. »

Stephen Grover Cleveland

1 di 2

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: atavico


Aggettivo
atavico m sing (singolare maschile: atavico, plurale maschile: atavici, singolare femminile: atavica, plurale femminile: ataviche)
di ciò che è originario degli antenati, specialmente molto lontani nel tempo, e che discende come eredità da essi (per estensione) antico, remoto, primigenio (biologia) in genetica, di carattere riscontrabile negli organismi viventi così come nei loro antenati antichi che appare invece regredito o del tutto scomparso in quelli meno remoti (atavismo); più specificamente, di carattere ereditario che riappare in un individuo dopo essere stato assente per più generazioni come effetto di una ricombinazione di geni che codificano per fenotipi recessivi
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce ATAVICO del Wikizionario