Le citazioni sul tema: Osservazione

« Come si guarda una faccia, così si dovrebbe guardare un culo: non c'è niente di male. »

Tinto Brass

« Ciascuno vede ciò che si porta nel cuore. »

Wolfgang Goethe

« Qualsiasi uomo capace di ferme risoluzioni e di osservare con attenzione s'innalza al livello del genio senza accorgersene. »

Edward George Bulwer Lytton

« È un acuto osservatore solo chi sa osservare minutamente senza essere scoperto. »

Johann Caspar Lavater

« Osserva gli altri quando sono in collera dato che è allora che si rileva la loro vera natura. »

Lo Zohar

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: esperanto


Aggettivo
esperanto c inv
relativo all'esperanto: la grammatica esperanto è volutamente molto semplificata e regolare
Sostantivo
esperanto m solo sing
lingua artificiale inventata dal medico e linguista polacco Ludwik Lejzer Zamenhof tra il 1872 e il 1887; lo scopo di questa lingua è fornire un codice di comunicazione aggiuntivo a persone di nazionalità e lingua diverse, da qui la classificazione linguistica di "lingua ausiliaria internazionale"; la grammatica è volutamente molto semplificata e regolare, mentre il lessico si è formato partendo da radici comuni alle lingue neolatine, germaniche e slave
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce ESPERANTO del Wikizionario