Le citazioni sul tema: Rivoluzione

« La Rivoluzione francese vide che c'era stata la Rivoluzione americana e fece la Rivoluzione francese. »

da "Io speriamo che me la cavo"

« L'esito vittorioso di una rivoluzione rimane tale per mezzo di metodi sconosciuti a quelli che l'hanno realizzata. E a volte persino attraverso sentimenti che sono altrettanto sconosciuti. »

André Malraux

« Ogni rivoluzione evapora, lasciando dietro solo la melma di una nuova burocrazia. »

Franz Kafka

« Non dovresti aspettarti più alcuna rivoluzione, perché non c'è nessun nuovo bambino nel grembo della nostra società. La Russia è un collasso, non una rivoluzione. »

David Herbert Lawrence

« Abbiamo inventato la rivoluzione, ma non sappiamo come condurla. »

Peter Weiss

« Se un giorno accadrà che sarò qui come rivoluzionario, sarà come essere un rivoluzionario contro la rivoluzione. »

Adolf Hitler

« Il processo rivoluzionario è intrinsecamente il miglior programma di sanità pubblica possibile. »

Fidel Castro

« Rivoluzione non è solo una rivolta contro un ordine preesistente, ma il costituire di un nuovo ordine in contraddizione con quello tradizionale. »

José Ortega y Gasset

« Nelle rivoluzioni ci sono due generi di persone: quelle che le fanno e quelle che ne approfittano. »

Napoleone Bonaparte

« Il bello delle rivoluzioni in Germania è che si sa in precedenza come finiscono. »

Henryk M. Broder

1 di 6 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: atavico


Aggettivo
atavico m sing (singolare maschile: atavico, plurale maschile: atavici, singolare femminile: atavica, plurale femminile: ataviche)
di ciò che è originario degli antenati, specialmente molto lontani nel tempo, e che discende come eredità da essi (per estensione) antico, remoto, primigenio (biologia) in genetica, di carattere riscontrabile negli organismi viventi così come nei loro antenati antichi che appare invece regredito o del tutto scomparso in quelli meno remoti (atavismo); più specificamente, di carattere ereditario che riappare in un individuo dopo essere stato assente per più generazioni come effetto di una ricombinazione di geni che codificano per fenotipi recessivi
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce ATAVICO del Wikizionario