Le citazioni sul tema: Romanzo

« Un romanzo è in pratica una forma protestante di arte; è un prodotto di una mente libera, di un individuo autonomo. »

George Orwell

« Solo nei romanzi tutte le situazioni rendono piena rappresentazione. »

David Herbert Lawrence

« Ritengo che il romanziere sia lo storico del presente, mentre lo storico è il romanziere del passato. »

Georges Duhamel

« I cattivi romanzi ti disgustano e i buoni ti scoraggiano. »

Jean Mistler

« Tra i romanzi-fiume, sono pochi i navigabili. »

Jean Mistler

« Flaubert voleva scrivere un romanzo riguardante niente. »

Howard Nemerov

« In molti romanzi, la trovata letteraria più geniale, è l'avvertimento che i personaggi sono puramente immaginari. »

Franklin P. Adams

« È con i cattivi sentimenti che si fanno i buoni romanzi. »

Aldous Leonard Huxley

« L'unica ragione che abbia un romanzo di esistere è che cerca di rappresentare la vita. »

Henry James

« Fare oggi un romanzo tradizionale ha lo stesso senso che conquistare oggi l'Eritrea o fondare oggi la Fiat. »

Alberto Arbasino

1 di 3 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: inusitato


Aggettivo
inusitato m sing
(singolare maschile: inusitato, plurale maschile: inusitati, singolare femminile: inusitata, plurale femminile: inusitate)
usato in ambito letterario: non frequente, raro, che non si manifesta o presenta spesso; ..mi rammento d’aver riflettuto con un’intensità fino allora inusitata intorno al senso della morte:.. (Mario Pomilio, "Il Quinto Evangelio")
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce INUSITATO del Wikizionario