Le citazioni sul tema:

« Cercare di definire te stesso è come cercare di colpirti sui denti. »

Alan Watts

« Sono solo un povero uomo, abituato alle piccole cose ed al silenzio. »

Papa Giovanni Paolo I

« Io sono il vero Anfitrione. »

John Dryden

« La colpa originale di un uomo di colore o di una lesbica è che preferiscono se stessi. »

Alice Walker

« Bob Dylan? Sono felice di non essere io! »

Bob Dylan

« Tutti vogliono essere Cary Grant. Persino io vorrei esserlo. »

Cary Grant

« Sono una Ford, non una Lincoln. »

presidente Gerald Ford

« Il mio soggetto preferito: me stesso. »

James Boswell

« La cosa più grande al mondo è sapere come appartenere a se stessi. »

Michel de Montaigne

« Non ho mai visto alcuna mostruosità e miracolo più evidente nel mondo di me stesso. »

Michel de Montaigne

1 di 2

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: loquela


Sostantivo
loquela f sing (plurale: loquele)
(letterario) la capacità di usare la parola, la facoltà di esprimersi con suoni articolati e conformi a quelli di una lingua parlata l'accento caratteristico di una lingua o dialetto la tua loquela ti fa manifesto Di quella nobil patria natio (Dante) lingua, idioma
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce LOQUELA del Wikizionario