Le citazioni sul tema: Uccidere

« Uccidi un uomo e sei un assassino. Uccidine milioni e sei un conquistatore. Uccidili tutti e sei Dio. »

Jean Rostand

« I patrioti parlano sempre del morire per la patria, ma non parlano mai dell'uccidere per la patria. »

Lord Bertrand Russell

« L'uccisione di un criminale può essere morale... ma non la sua legittimazione. »

Walter Benjamin

« Per "genocidio" si intende la distruzione di una nazione o di un gruppo etnico. »

Raphael Lemkin

« Puoi immaginare l'imbarazzo quando uccisi il tizio sbagliato. »

Joe Valachi

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: inusitato


Aggettivo
inusitato m sing
(singolare maschile: inusitato, plurale maschile: inusitati, singolare femminile: inusitata, plurale femminile: inusitate)
usato in ambito letterario: non frequente, raro, che non si manifesta o presenta spesso; ..mi rammento d’aver riflettuto con un’intensità fino allora inusitata intorno al senso della morte:.. (Mario Pomilio, "Il Quinto Evangelio")
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce INUSITATO del Wikizionario