Le citazioni sul tema: Vendetta

« Di solito una donna ha la vendetta pronta. »

Molière

« La vendetta non ha preveggenza. »

Napoleone Bonaparte

« Il modo migliore per vendicarsi è quello di non assomigliare a quello che ci ha offesi. »

Jane Porter

« Che l'Universo perisca, purché io abbia la mia vendetta. »

Cyrano de Bergerac

« La vendetta della storia è più terribile della vendetta del segretario generale più potente. »

Leone Tolstoj

« La miglior vendetta è vendicarsi. »

Matteo Molinari

« Fai agli altri quello che farebbero a te. »

Richard M. Nixon

« Porger l'altra guancia è a volte la miglior vendetta. »

Detto

« Vivere bene è la miglior vendetta. »

George Herbert

« Il sentimento della vendetta è così grato, che spesso si desidera d'essere ingiuriato per potersi vendicare, e non dico già solamente da un nemico abituale, ma da un indifferente, o anche, massime in certi momenti d'umor nero, da un amico. »

Giacomo Leopardi

1 di 3 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: litote


Sostantivo
litote f (plurale: litoti)
(linguistica) figura retorica che attenua o sfuma la perentorietà o la chiarezza con cui si presenterebbe un concetto, un'affermazione, un giudizio introducendo la negazione del concetto, affermazione, giudizio contrari, talvolta ottenendo nella sostanza un effetto intensivo non sei poi stupido quanto credevo non è stata una brutta serata, (rafforzativo) quelluomo non è uno stinco di santo'' Don Abbondio (il lettore se nè già avveduto) non era nato con un cuor di leone.''
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce LITOTE del Wikizionario