Le citazioni sul tema: Vizio

« L'uomo va giudicato soprattutto dai suoi vizi; le virtù si possono fingere; i vizi sono sempre genuini. »

Klaus Kinski

« Il vizio è il male che si fa senza piacere. »

Sidonie Gabrielle Claudine Colette

« I vizi che vengono dal fatto che non ci si stima abbastanza non sono in minor numero di quelli che vengono dal fatto che ci si stima troppo. »

Charles Louis de Secondat barone di Montesquieu

« Che cos'è il vizio, se non l'abitudine a peccare, acquisita col commettere sempre il medesimo peccato? »

Milena Milani

« La volontaria contemplazione del vizio è essa stessa un vizio. »

Proverbio arabo

« Il vizio esisterà finché esisteranno gli uomini. »

Tacito

« Quando i vizi ci abbandonano, ci lusinga credere di averli abbandonati noi. »

François de La Rochefoucauld

« Il male inerente al vizio è che esso è degradante. »

William Ellery Channing

« I danni del vizio sono dimezzati, perché esso ha perso ogni grossolanità. »

Edmund Burke

« Gli dei sono giusti e dei nostri piacevoli vizi fanno degli strumenti di tortura. »

William Shakespeare

1 di 5 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: edonismo


Sostantivo
edonismo m sing (plurale: edonismi)
(filosofia) qualsiasi genere di filosofia, o scuola di pensiero, che riconosca nel piacere (e non, ad esempio, nel bene o nella felicità) il fine ultimo dell'uomo (per estensione) modo di vivere che mira solo ai piaceri e alle soddisfazioni materiali teoria estetica che considera fine dell'arte il procurare diletto
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce EDONISMO del Wikizionario