Le citazioni di: Abraham Lincoln

« I principi più importanti possono e devono esssere inflessibili. »

Abraham Lincoln

« Nessuno è in grado di governare un altro senza il suo consenso. »

Abraham Lincoln

« Potete ingannare tutti per qualche tempo e alcuni per tutto il tempo, ma non potete ingannare tutti per tutto il tempo. »

Abraham Lincoln

« Il tatto è la capacità di descrivere gli altri come loro stessi si vedono. »

Abraham Lincoln

« Nella mia esperienza, chi non ha vizi ha ben poche virtù. »

Abraham Lincoln

« La vita è bella quando il lavoro ne è il dovere e l'amore ne è la gioia. »

Abraham Lincoln

« Temo le spiegazioni esplicative delle cose spiegate. »

Abraham Lincoln

« Il Signore preferisce le persone d'aspetto ordinario. Ecco perché ne fa così tante. »

Abraham Lincoln

« Non vorrei essere uno schiavo, ma non vorrei neanche essere un padrone. Questo esprime la mia idea di democrazia. »

Abraham Lincoln

« Il ballottaggio è più forte di una pallottola. »

Abraham Lincoln

1 di 2

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: esperanto


Aggettivo
esperanto c inv
relativo all'esperanto: la grammatica esperanto è volutamente molto semplificata e regolare
Sostantivo
esperanto m solo sing
lingua artificiale inventata dal medico e linguista polacco Ludwik Lejzer Zamenhof tra il 1872 e il 1887; lo scopo di questa lingua è fornire un codice di comunicazione aggiuntivo a persone di nazionalità e lingua diverse, da qui la classificazione linguistica di "lingua ausiliaria internazionale"; la grammatica è volutamente molto semplificata e regolare, mentre il lessico si è formato partendo da radici comuni alle lingue neolatine, germaniche e slave
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce ESPERANTO del Wikizionario