Le citazioni di: Albert Einstein

« Non crederò mai che Dio giochi a dadi col mondo. »

Albert Einstein

« Dio è ingegnoso, ma non disonesto. »

Albert Einstein

« Una donna di una certa età, cioè certamente vecchia. »

Albert Einstein

« Nulla per ora ci autorizza a sperare di potere un giorno sfruttare l'energia nucleare. Prima bisognerebbe riuscire a disintegrare l'atomo. »

Albert Einstein

« Se vuoi scoprire qualcosa della fisica teorica riguardo il metodo che adotta, ti suggerisco di attenerti ad un principio: non ascoltare le loro voci, fissa la tua attenzione sulle loro azioni. »

Albert Einstein

« Facciamo attenzione che la nostra mente non diventi il nostro oggetto di culto; ha, certamente, un muscolo poderoso, ma non personalità. »

Albert Einstein

« La scienza può essere solo ciò che è, non ciò che potrebbe essere. »

Albert Einstein

« L'arte è l'espressione del pensiero più profondo nel modo più semplice. »

Albert Einstein

« Vivo in quella solitudine che è penosa in gioventù, ma deliziosa negli anni della maturità. »

Albert Einstein

« Chi non è più capace di fermarsi a considerare con meraviglia e venerazione è come morto: i suoi occhi sono chiusi. »

Albert Einstein

1 di 7 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: traccheggiare


Verbo
Intransitivo
traccheggiare
indugiare, cercare di guadagnare tempo o di mandare per le lunghe, talvolta affannandosi, per rimandare una decisione o un impegno; temporeggiare, tergiversare (sport) nel linguaggio della scherma, eseguire quei movimenti e manovre, intesi a preparare o rintuzzare un attacco, che prendono il nome di traccheggio (sport) (per estensione) assumere un atteggiamento compassato di apparente e controllata irresolutezza per studiare l'avversario
Transitivo
traccheggiare
(non comune) tergiversare per tenere a bada o in sospeso qualcuno o qualcosa
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce TRACCHEGGIARE del Wikizionario