Le citazioni di: Alfred De Musset

« Non posso farci niente: mio malgrado, l'infinito mi tormenta. »

Alfred de Musset

« Con parole si è sconvolta la terra. »

Alfred de Musset

« Prendete dall'amore tutto ciò che un uomo sobrio prende dal vino, ma non diventate un ubriacone. »

Alfred de Musset

« Sono arrivato troppo tardi in un mondo troppo vecchio. »

Alfred de Musset

« I proverbi sono selle buone per tutti i cavalli, non ce n'è uno che non abbia il suo contrario, e qualunque condotta si tenga se ne trova uno per appoggiarvisi. »

Alfred de Musset

« Chiunque abbia mai amato porta una cicatrice. »

Alfred de Musset

« I grandi artisti non hanno patria. »

Alfred de Musset

« Non si scherza con l'amore. »

Alfred de Musset

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: negletto


Aggettivo
negletto m sing
(singolare maschile: negletto, plurale maschile: negletti, singolare femminile: negletta, plurale femminile: neglette)
persona, animale o cosa tenuta in alcun conto, in genere a causa del suo minimo valore
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce NEGLETTO del Wikizionario