Le citazioni di: Aristofane

« Non puoi insegnare al granchio a camminare diritto. »

Aristofane

« Il saggio impara molte cose dai suoi nemici. »

Aristofane

« Tristi eventi nascono da cause malvagie. »

Aristofane

« La patria è sempre dove si prospera. »

Aristofane

« Non c'è nulla al mondo peggio delle donne impudiche, tranne forse le donne. »

Aristofane

« Non si può vivere con questa peste, né senza! »

Aristofane

« Queste donne micidiali! Non si può vivere nè con loro nè senza di loro. »

Aristofane

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: inusitato


Aggettivo
inusitato m sing
(singolare maschile: inusitato, plurale maschile: inusitati, singolare femminile: inusitata, plurale femminile: inusitate)
usato in ambito letterario: non frequente, raro, che non si manifesta o presenta spesso; ..mi rammento d’aver riflettuto con un’intensità fino allora inusitata intorno al senso della morte:.. (Mario Pomilio, "Il Quinto Evangelio")
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce INUSITATO del Wikizionario