Le citazioni di: Carlo Goldoni

« Tutto il mio piacere consiste nel vedermi servita, vagheggiata, adorata. Questa è la mia debolezza e questa è la debolezza di quasi tutte le donne. »

Carlo Goldoni

« Il mondo è un bel libro, ma poco serve a chi non lo sa leggere. »

Carlo Goldoni

« Il mondo è un bellissimo libro, che tutti potrebbero leggere anche a piccole dosi. »

Carlo Goldoni

« Le bugie sono per natura così feconde, che una ne suole partorir cento. »

Carlo Goldoni

« Le astuzie delle donne, in genere, si moltiplicano e si perfezionano coi loro anni. »

Carlo Goldoni

« Bello è il rossore, ma è incommodo qualche volta. »

Carlo Goldoni

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: vezzo


Sostantivo
vezzo m (plurale: vezzi)
consuetudine, tendenza abituale, per lo più non buona; piccolo vizio gesto, atto tenero e affettuoso specialmente di bambino figurativamente carezza, atto amorevole di quelli che servono a viziare i bambini metaforicamente collana di perle o simile ornamento
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce VEZZO del Wikizionario