Le citazioni di: Cesare Cantù

« La peggior prodigalità è quella del tempo. »

Cesare Cantù

« Le più grandi verità sono sempre le più semplici. »

Cesare Cantù

« Il peggio mestiere è quello di non averne alcuno. »

Cesare Cantù

« La carità è il solo tesoro che si aumenta col dividerlo. »

Cesare Cantù

« L'opposto della menzogna non è la verità. »

Cesare Cantù

« Volete conoscere la civiltà di un popolo? Badate a chi erige monumenti. »

Cesare Cantù

« Il rimorso è una lima che rode lo spirito, la carne e le ossa. »

Cesare Cantù

« Spendi sempre un soldo in meno di quel che guadagni. »

Cesare Cantù

« La democrazia fondata sull'uguaglianza assoluta è la più assoluta tirannide. »

Cesare Cantù

« L'ignorante non è solo zavorra, ma pericolo della nave sociale. »

Cesare Cantù

1 di 2

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: loquela


Sostantivo
loquela f sing (plurale: loquele)
(letterario) la capacità di usare la parola, la facoltà di esprimersi con suoni articolati e conformi a quelli di una lingua parlata l'accento caratteristico di una lingua o dialetto la tua loquela ti fa manifesto Di quella nobil patria natio (Dante) lingua, idioma
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce LOQUELA del Wikizionario