Le citazioni di: Detto Moderno

« Fesso chi e-legge. »

Detto moderno

« L'ignoranza della legge non è ammessa, ma una legge ignorante sì. Perché? »

Detto moderno

« Le cifre parlano da sole, ma se è per questo anche i matti. »

Detto moderno

« La vita è un regalo di Dio. Grazie, ma forse bastava il pensiero. »

Detto moderno

« La politica è il più bel gioco del mondo, dopo il calcio. »

Detto moderno

« Si dice: una morte stupida. Ma io devo ancora trovare uno che sia morto in modo intelligente. »

Detto moderno

« Non si può condannare un uomo per quello che pensa. Si può solo sperare, per il bene di tutti, che non ci pensi più. »

Detto moderno

« Proprio vero: chi entra in ospedale non è più una persona ma un "caso". Non per niente, se capita di guarire, è per caso. »

Detto moderno

« Si vive una volta soli. »

Detto moderno

« Gli scienziati ce lo ripetono continuamente: l'uomo deriva dalla scimmia. E se le scimmie presentassero ricorso? »

Detto moderno

1 di 2

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: loquela


Sostantivo
loquela f sing (plurale: loquele)
(letterario) la capacità di usare la parola, la facoltà di esprimersi con suoni articolati e conformi a quelli di una lingua parlata l'accento caratteristico di una lingua o dialetto la tua loquela ti fa manifesto Di quella nobil patria natio (Dante) lingua, idioma
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce LOQUELA del Wikizionario