Le citazioni di: Edgar Watson Howe

« Quando qualcuno cerca di venderti qualcosa, non t'immaginare che sia sempre così gentile. »

Edgar Watson Howe

« È ovvio per noi amare Iddio, anche se spesso ci chiediamo cosa mai Lui ci trovi in noi. »

Edgar Watson Howe

« Il buonsenso in finanza consiste nel sapere che certi uomini promettono di fare certe cose e non le fanno. »

Edgar Watson Howe

« Alcuni uomini sono ancora in vita semplicemente perché ucciderli è contro la legge. »

Edgar Watson Howe

« La capacità di giudizio dell'uomo medio è così scarsa, ch'Egli corre dei rischi ogni volta che ne fa uso. »

Edgar Watson Howe

« Se sei nei guai, quanti vengono a offrirti la loro comprensione in realtà sono soltanto curiosi di sapere i particolari. »

Edgar Watson Howe

« Le famiglie con bambini e le famiglie senza bambini si compatiscono a vicenda. »

Edgar Watson Howe

« Se un uomo non ha ragioni di fidarsi di alcuno tranne se stesso, egli confida nella sorte. »

Edgar Watson Howe

« Una delle cose sorprendenti a questo mondo è il rispetto che un uomo indegno ha per se stesso. »

Edgar Watson Howe

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: esperanto


Aggettivo
esperanto c inv
relativo all'esperanto: la grammatica esperanto è volutamente molto semplificata e regolare
Sostantivo
esperanto m solo sing
lingua artificiale inventata dal medico e linguista polacco Ludwik Lejzer Zamenhof tra il 1872 e il 1887; lo scopo di questa lingua è fornire un codice di comunicazione aggiuntivo a persone di nazionalità e lingua diverse, da qui la classificazione linguistica di "lingua ausiliaria internazionale"; la grammatica è volutamente molto semplificata e regolare, mentre il lessico si è formato partendo da radici comuni alle lingue neolatine, germaniche e slave
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce ESPERANTO del Wikizionario