Le citazioni di: Edmund Burke

« Non dobbiamo sempre giudicare della generalità di un'opinione dal rumore dell'acclamazione. »

Edmund Burke

« Non conosco nulla di sublime che non sia una variante del potere. »

Edmund Burke

« Le concessioni dei deboli sono le concessioni della paura. »

Edmund Burke

« È nell'interesse del mondo commerciale che la ricchezza possa trovarsi dappertutto. »

Edmund Burke

« Innovare non vuol dire riformare. »

Edmund Burke

« L'arroganza che deriva dall'età deve essere placata dall'insegnamento della giovinezza. »

Edmund Burke

« Tutti gli uomini che si rovinano, lo fanno dalla parte delle loro inclinazioni naturali. »

Edmund Burke

« Una vigile e provvida paura è la madre della sicurezza. »

Edmund Burke

« L'adulazione corrompe sia chi la dà che chi la riceve. »

Edmund Burke

« L'uomo è per natura un animale religioso. »

Edmund Burke

1 di 5 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: splenio


Sostantivo
splenio m sing (plurale: spleni)
(anatomia) fascio di muscoli spinotrasversari che occupa la parte superiore del dorso e tutta l'altezza della nuca e che si suddivide in muscolo splenio del capo, che origina dai processi spinosi delle prime vertebre toraciche e della settima vertebra cervicale e che, portatosi verso l'alto e lateralmente fino a inserirsi, sotto il muscolo sternocleidomastoideo, nell'osso temporale e in quello occipitale, svolge la funzione di estendere, flettere lateralmente, e ruotare dal proprio lato la testa e la colonna cervicale, e muscolo splenio del collo, che origina dai processi spinosi delle vertebre toraciche, dalla V alla III, decorre in alto e lateralmente, situandosi in profondità rispetto al muscolo dentato posteriore superi
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce SPLENIO del Wikizionario