Le citazioni di: Esopo

« I veri amici si riconoscono nelle disgrazie. »

Esopo

« L'agnello cominciò a seguire il lupo nelle vesti di una pecora. »

Esopo

« Il ragazzo urlò: "Al lupo, al lupo" e tutto il villaggio corse in suo aiuto. »

Esopo

« La gente spesso invidia agli altri quello che non può avere. »

Esopo

« Tutte le scuse potrebbero servire ad un tiranno. »

Esopo

« L'abitudine rende sopportabile anche le cose spaventose. »

Esopo

« Solo i vigliacchi insultano la maestà morente. »

Esopo

« Non contare i tuoi polli prima che siano usciti dall'uovo. »

Esopo

« Gli uccelli non sono belli solo per il bel piumaggio. »

Esopo

« Le apparenze spesso ingannano. »

Esopo

1 di 2

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: ovazione


Sostantivo
ovazione f sing (plurale: ovazioni)
dimostrazione collettiva di approvazione e di stima che si palesa con il battere le mani e con urla appassionate (storia) nell'antica Roma, onore tributato meno importante del trionfo; infatti veniva sacrificata una pecora al posto del toro (dal latino ovis)
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce OVAZIONE del Wikizionario