Le citazioni di: Eugene Ionesco

« È la nostra propria mediocrità che ci fa innamorare e che ci fa rinunciare. Il vero amore non conosce il significato della rinuncia, non è nemmeno preoccupato di questo problema; non rinuncia l'amore stesso, la rinuncia è per la gente sconfitta, e come un sentimento di sconfitta si adatta solo agli sconfitti. »

Eugene Ionesco

« Se Dio esistesse, a che servirebbe la letteratura? Se Dio non esistesse, a che servirebbe scrivere? »

Eugene Ionesco

« Non esiste religione nella quale la vita di tutti i giorni non sia considerata una prigione; non c'è una filosofia o una ideologia che non pensa che viviamo in un mondo di alienazione. »

Eugene Ionesco

« Un'opera d'arte è soprattutto un'avventura della mente. »

Eugene Ionesco

« La banalità è un sintomo di non comunicazione. Gli uomini si nascondono dietro ai loro cliché. »

Eugene Ionesco

« Il critico deve descrivere e non prescrivere. »

Eugene Ionesco

« O parole, quanti delitti si commettono in vostro nome! »

Eugene Ionesco

« Probabilmente dirai che il progresso può essere buono o cattivo, come gli ebrei, i tedeschi o i film. »

Eugene Ionesco

« Prendi un cerchio perfetto, se lo accarezzi avrai un circolo vizioso. »

Eugene Ionesco

« Ci sono più persone morte che vive. E il loro numero è in aumento. Quelle viventi diventano sempre più rare. »

Eugene Ionesco

1 di 2

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: esperanto


Aggettivo
esperanto c inv
relativo all'esperanto: la grammatica esperanto è volutamente molto semplificata e regolare
Sostantivo
esperanto m solo sing
lingua artificiale inventata dal medico e linguista polacco Ludwik Lejzer Zamenhof tra il 1872 e il 1887; lo scopo di questa lingua è fornire un codice di comunicazione aggiuntivo a persone di nazionalità e lingua diverse, da qui la classificazione linguistica di "lingua ausiliaria internazionale"; la grammatica è volutamente molto semplificata e regolare, mentre il lessico si è formato partendo da radici comuni alle lingue neolatine, germaniche e slave
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce ESPERANTO del Wikizionario