Le citazioni di: Fedro

« Successus improborum plures allicit (Il successo dei malvagi alletta molti). »

Fedro

« La mente dovrebbe ogni tanto trovare qualche distrazione, perché con ciò possa meglio rivolgersi al pensiero. »

Fedro

« Sopporta che ti siano simili per aspetto quelli che ti sono inferiori per valore. »

Fedro

« É stupido dar consigli agli altri e non badare a se stessi. »

Fedro

« Chi è stato disprezzato suole ripagare con la stessa moneta. »

Fedro

« Derideri merito potest qui sine virtute vanas excercet minas (Viene giustamente deriso chi, senza forza, fa vane minacce). »

Fedro

« Invenit forte calvus in trivio pectinem (Per caso un calvo trovò un pettine in un incrocio). »

Fedro

« Non sempre le cose sono come sembrano. »

Fedro

« Amittit merito proprium qui alienum adpetit (Ha quel che merita chi perde il proprio per arraffare l'altrui). »

Fedro

« È pericoloso credere e pericoloso non credere. »

Fedro

1 di 2

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: ovazione


Sostantivo
ovazione f sing (plurale: ovazioni)
dimostrazione collettiva di approvazione e di stima che si palesa con il battere le mani e con urla appassionate (storia) nell'antica Roma, onore tributato meno importante del trionfo; infatti veniva sacrificata una pecora al posto del toro (dal latino ovis)
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce OVAZIONE del Wikizionario