Le citazioni di: Gesualdo Bufalino

« I sogni: lavoro nero, ma non pagato, della ragione. »

Gesualdo Bufalino

« La parola ha preceduto la luce e non viceversa: FIAT LUX e la luce fu. »

Gesualdo Bufalino

« Biblioteche, musei, cineteche... non amo che camposanti. »

Gesualdo Bufalino

« Non vedo perché sia legittimo amare insieme Cimarosa, Bach e Strawinski, e sia da fedifraghi amare a un tempo Carolina, Claudia e Maria. »

Gesualdo Bufalino

« L'amore, nella maggior parte dei casi, è soltanto un prestito con cauzione. »

Gesualdo Bufalino

« La fama è la gloria venduta a saldo, con gli sconti di fine stagione. »

Gesualdo Bufalino

« Conviene, a chi nasce, molta oculatezza nella scelta del luogo, dell'anno e dei genitori. »

Gesualdo Bufalino

« Una passione è un totale di due malintesi. »

Gesualdo Bufalino

« Scrivo poesie che si capiscono, debbo sembrare un cavernicolo. »

Gesualdo Bufalino

« I pregiudizi han più sugo, talvolta, dei giudizi. »

Gesualdo Bufalino

1 di 4 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: amore


Sostantivo
amore m sing (plurale: amori)
insieme delle reazioni psicologiche e a volte somatiche all'attrazione verso un soggetto, un oggetto o un'idea verso cui si è particolarmente legati, solitamente inteso in senso positivo sentimento particolare che si prova per una persona, solitamente con cui si sono passati bei momenti (sociologia)(psicologia)(antropologia) sentimento intenso e profondo di affetto, adesione e simpatia Definizione mancante appagare se stessi, aiutando qualcuno, a soddisfare un bisogno o un piacere. (per estensione) individuo che si desidera andrò in vacanza con il mio amore (per estensione) bene a cui si è particolarmente affezionato quella mansarda è un amore (per estensione) complicità ed amicizia disinteressata per cui vi è rispetto ed
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce AMORE del Wikizionario