Le citazioni di: Gino Patroni

« Incidente sul lavoro. Piegatore di giornali morsicato da un inserto. »

Gino Patroni

« Beve Champagne per errore manovale disoccupato. »

Gino Patroni

« I Buoni del Tesoro andranno in paradiso? »

Gino Patroni

« Dopo gli UNNI vennero gli ALTRI. »

Gino Patroni

« Date a Cesare quel che è di Cesare: ventitrè pugnalate. »

Gino Patroni

« L'amore può essere soave anche visto dal buco della chiave. »

Gino Patroni

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: relegare


Verbo
Transitivo
relegare
trasferire coattivamente un individuo condannato all'esilio (senso figurato) allontanare qualcuno, da un posto di lavoro ad un altro, per punirlo
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce RELEGARE del Wikizionario