Le citazioni di: Giorgio Manganelli

« In generale gli scrittori sono convinti di essere letti da Dio. »

Giorgio Manganelli

« Io amo i poveri e soffrirei in un mondo senza poveri. I poveri sono le brioches dell'anima. »

Giorgio Manganelli

« Lo scrittore sceglie in primo luogo di essere inutile. »

Giorgio Manganelli

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: veemenza


Sostantivo
veemenza f sing (plurale: veemenze)
forza eccessiva
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce VEEMENZA del Wikizionario