Le citazioni di: Giorgio Soavi

« È una ragazza straordinariamente simpatica, e di proposito dimentico di esaltarmi quando penso alle sue tette, alle sue labbra e a quella cosa laggiù in fondo chiamata culo. »

Giorgio Soavi

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: abbacinare


Verbo
Transitivo
abbacinare
(storia) accecare attraverso l'avvicinamento di un bacino rovente agli occhi lo mperadore fece abbacinare il savio uomo maestro Piero delle Vigne'' (G. Villani) (per estensione) privare momentaneamente della vista con una luce troppo intensa
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce ABBACINARE del Wikizionario