Le citazioni di: Guido Guinizzelli

« Io voglio del ver la mia donna laudare / ed asembrarli la rosa e lo giglio: / più che stella dïana splende e pare, / e ciò ch'è lassù bello a lei somiglio. »

Guido Guinizzelli

« Al cor gentil repara sempre Amore… »

Guido Guinizzelli

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: inusitato


Aggettivo
inusitato m sing
(singolare maschile: inusitato, plurale maschile: inusitati, singolare femminile: inusitata, plurale femminile: inusitate)
usato in ambito letterario: non frequente, raro, che non si manifesta o presenta spesso; ..mi rammento d’aver riflettuto con un’intensità fino allora inusitata intorno al senso della morte:.. (Mario Pomilio, "Il Quinto Evangelio")
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce INUSITATO del Wikizionario