Le citazioni di: Hans Hermann Kersten

« È superfluo bendare gli occhi alla giustizia; tanto è cieca. »

Hans Hermann Kersten

« Persona che consegna i problemi irrisolti della propria vita, abilmente incartati, ad altri. Contro contante. »

Hans Hermann Kersten

« Non è vero che siamo governati da un branco di poveri imbecilli; siamo governati da imbecilli ricchissimi. »

Hans Hermann Kersten

« Solo i poeti riescono a farsi pagare i propri sogni; il resto dell'umanità sogna senza ricompensa. »

Hans Hermann Kersten

« Alcuni scrivono soltanto perché non hanno carattere sufficiente per non scrivere. »

Hans Hermann Kersten

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: splenio


Sostantivo
splenio m sing (plurale: spleni)
(anatomia) fascio di muscoli spinotrasversari che occupa la parte superiore del dorso e tutta l'altezza della nuca e che si suddivide in muscolo splenio del capo, che origina dai processi spinosi delle prime vertebre toraciche e della settima vertebra cervicale e che, portatosi verso l'alto e lateralmente fino a inserirsi, sotto il muscolo sternocleidomastoideo, nell'osso temporale e in quello occipitale, svolge la funzione di estendere, flettere lateralmente, e ruotare dal proprio lato la testa e la colonna cervicale, e muscolo splenio del collo, che origina dai processi spinosi delle vertebre toraciche, dalla V alla III, decorre in alto e lateralmente, situandosi in profondità rispetto al muscolo dentato posteriore superi
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce SPLENIO del Wikizionario