Le citazioni di: Henry Kissinger

« Entro un decennio nessun bambino andrà a letto affamato... Nessuna famiglia dovrà preoccuparsi per il pane del giorno dopo. »

Henry Kissinger

« Il potere è l'afrodisiaco supremo. »

Henry Kissinger

« Siamo tutti uomini del presidente. »

Henry Kissinger

« Chiaramente, la sicurezza senza valore è come una nave senza timone. Ma valore senza sicurezza è come un timone senza nave. »

Henry Kissinger

« Persino un paranoico può avere nemici. »

Henry Kissinger

« La moderazione è una virtù solo per quelle persone che pensano di avere un'alternativa. »

Henry Kissinger

« La cosa bella dell'essere famosi è che, quando annoi le persone, queste pensano che sia colpa loro. »

Henry Kissinger

« Non è possibile una crisi di governo la prossima settimana: la mia agenda è già piena. »

Henry Kissinger

« L'esercito convenzionale perde se non vince; la guerriglia vince se non perde. »

Henry Kissinger

« La politica universitaria è immorale perché gli interessi sono così piccoli. »

Henry Kissinger

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: espungere


Verbo
Transitivo espungere
(filologia) ripulire, sfrondare, emendare un testo da ciò che l'analisi critico-comparativa porta a ritenergli estraneo, come interpolazioni, errori di trascrizione, contaminazioni e simili, con la soppressione di quelle lettere, parole, frasi, ecc. che lo stesso copista e i primi filologi di epoca umanistica solevano demarcare con un punto (pungere) sopra o sottostante la parte incriminata (per estensione) togliere, espellere da un testo qualsiasi, proprio o altrui, cancellando o depennando (senso figurato) in senso generico, eliminare (cattivi pensieri o ricordi, ad esempio)
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce ESPUNGERE del Wikizionario