Le citazioni di: Italo Svevo

« A questo mondo vi è poca gente che si rassegna a perdite piccole; sono le grandi che inducono immediatamente alla rassegnazione. »

Italo Svevo

« È proprio la religione vera quella che non occorre professare ad alta voce per averne il conforto, di cui, qualche volta, non si può fare a meno. »

Italo Svevo

« Uno dei primi effetti della bellezza femminile su di un uomo è quello di levargli l'avarizia. »

Italo Svevo

« Del senno di poi si può sempre ridere e anche di quello di prima, perché non serve. »

Italo Svevo

« La vita non è né brutta né bella, ma è originale. »

Italo Svevo

« Ogni volta che vedo una montagna mi aspetto che si trasformi in un vulcano. »

Italo Svevo

« Uccidere e sia pure a tradimento, è cosa più virile che danneggiare un amico riferendo una sua confidenza. »

Italo Svevo

« È una delle grandi difficoltà della vita d'indovinare ciò che una donna vuole. »

Italo Svevo

« Quando si muore si ha ben altro da fare che di pensare alla morte. »

Italo Svevo

« Le sue parole avevano creato un mondo nuovo, come tutte le parole non vere. »

Italo Svevo

1 di 2

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: orditura


Sostantivo
orditura f sing (plurale: orditure)
(tessile) operazione consistente nel disporre i fili sul telaio, per tessere (per estensione) (edilizia) insieme degli elementi principali e secondari che formano l'ossatura su cui poggia la copertura del tetto (senso figurato) trama di un'opera, complesso di elementi essenziali di un racconto (senso figurato) preparazione di qualche azione disonesta
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce ORDITURA del Wikizionario