Le citazioni di: Jacques Prévert

« I ragazzi che si amano si baciano in piedi... nell'abbagliante chiarezza del loro primo amore. »

Jacques Prévert

« I ragazzi che si amano non ci sono per nessuno, sono altrove, ben più lontano della notte… »

Jacques Prévert

« Quando la verità non è più libera, la libertà non è più reale: le verità della polizia sono le verità di oggi. »

Jacques Prévert

« Bisognerebbe tentare di essere felici, non fosse altro per dare l'esempio. »

Jacques Prévert

« Quest'amore tutto intero ancora così vivo tutto pieno di sole è tuo è mio. »

Jacques Prévert

« Padre nostro che sei nei cieli, restaci e noi staremo sulla terra che è talvolta così bella. »

Jacques Prévert

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: traccheggiare


Verbo
Intransitivo
traccheggiare
indugiare, cercare di guadagnare tempo o di mandare per le lunghe, talvolta affannandosi, per rimandare una decisione o un impegno; temporeggiare, tergiversare (sport) nel linguaggio della scherma, eseguire quei movimenti e manovre, intesi a preparare o rintuzzare un attacco, che prendono il nome di traccheggio (sport) (per estensione) assumere un atteggiamento compassato di apparente e controllata irresolutezza per studiare l'avversario
Transitivo
traccheggiare
(non comune) tergiversare per tenere a bada o in sospeso qualcuno o qualcosa
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce TRACCHEGGIARE del Wikizionario