Le citazioni di: John Ruskin

« Non c'è ricchezza tranne la vita. »

John Ruskin

« Non c'è architettura tanto altera quanto quella che è semplice. »

John Ruskin

« Quando costruiamo, cerchiamo di pensare che costruiamo per l'eternità. »

John Ruskin

« È un grande artista colui che ha incorporato nel suo lavoro il maggior numero delle più grandi idee. »

John Ruskin

« Conoscere bene qualcosa implica una profonda sensazione di ignoranza. »

John Ruskin

« Ricordatevi che le cose più belle del mondo sono le più inutili: i pavoni ed i gigli, per esempio. »

John Ruskin

« Essendo la vita assai breve, e le ore tranquille poche, non dovremmo sprecarne nessuna per leggere libri senza valore. »

John Ruskin

« I libri possono essere divisi in due categorie: i libri di un'ora, e i libri di tutti i tempi. »

John Ruskin

« Dona un po' di amore ad un bambino, e ne riceverai molto. »

John Ruskin

« Il primo dovere per un governo è di garantire che la gente abbia cibo, carburante e vestiti. Il secondo, che abbiano i mezzi per un'educazione morale ed intellettuale. »

John Ruskin

2 di 3

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: negletto


Aggettivo
negletto m sing
(singolare maschile: negletto, plurale maschile: negletti, singolare femminile: negletta, plurale femminile: neglette)
persona, animale o cosa tenuta in alcun conto, in genere a causa del suo minimo valore
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce NEGLETTO del Wikizionario