Le citazioni di: Kahlil Gibran

« Esiste una colpa più grave di quella di aver coscienza delle altrui colpe. »

Kahlil Gibran

« La mente è una spugna, il cuore è acqua che corre. Non è strano che la maggior parte di noi preferisca assorbire anziché correre? »

Kahlil Gibran

« I tuoi figli non sono tuoi figli. Sono fratelli e sorelle bramosi di vita per se stessi... ti puoi ingegnare per essere come loro, ma non si deve cercare di renderli come noi. »

Kahlil Gibran

« Non sono mai stato d'accordo con me stesso totalmente. La verità della questione sembra giacere tra me e me. »

Kahlil Gibran

« Il disaccordo può essere il coltello più corto fra due menti. »

Kahlil Gibran

« La bellezza è l'eternità che si mira in uno specchio. »

Kahlil Gibran

« Persino le mani che fanno corone di spine sono da preferire alle mani oziose. »

Kahlil Gibran

« Non occorre dunque che tu passi attraverso l'inferno per incontrare un angelo. »

Kahlil Gibran

« Se il tuo cuore è un vulcano, come puoi sperare che nella tua mano sboccino i fiori? »

Kahlil Gibran

« Chi più desidera vive più a lungo. »

Kahlil Gibran

1 di 8 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: atavico


Aggettivo
atavico m sing (singolare maschile: atavico, plurale maschile: atavici, singolare femminile: atavica, plurale femminile: ataviche)
di ciò che è originario degli antenati, specialmente molto lontani nel tempo, e che discende come eredità da essi (per estensione) antico, remoto, primigenio (biologia) in genetica, di carattere riscontrabile negli organismi viventi così come nei loro antenati antichi che appare invece regredito o del tutto scomparso in quelli meno remoti (atavismo); più specificamente, di carattere ereditario che riappare in un individuo dopo essere stato assente per più generazioni come effetto di una ricombinazione di geni che codificano per fenotipi recessivi
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce ATAVICO del Wikizionario