Le citazioni di: Lyndon Baines Johnson

« In poche parole... possiamo essere costantemente preparati al peggio, e costantemente operare per il bene; forti abbastanza per vincere una guerra, e saggi abbastanza per prevenirne una. »

Lyndon Baines Johnson

« Per la prima volta nella nostra vita è possibile vincere la povertà. »

Lyndon Baines Johnson

« Mi sto preparando a costruire quel tipo di nazione nel quale sperava il Presidente Roosevelt, per il quale il Presidente Truman ha lottato e il Presidente Kennedy è morto. »

Lyndon Baines Johnson

« Essere il presidente è come essere un asino sotto una grandinata. Non c'è nulla da fare che stare lì e subirla. »

Lyndon Baines Johnson

« Ho imparato che per far felice una moglie sono necessarie soltanto due cose: una, lasciarle pensare che può fare tutto quello che vuole; due, lasciarglielo fare. »

Lyndon Baines Johnson

« Questa amministrazione oggi, qui e adesso, dichiara una guerra senza quartiere alla povertà in America. »

Lyndon Baines Johnson

« Se siete in politica e non potete annunciare al vostro arrivo in una stanza chi è con voi o contro di voi, allora state adottando un sistema sbagliato di lavoro. »

Lyndon Baines Johnson

« Non vi sono problemi che non possiamo superare uniti o che possiamo risolvere separati. »

Lyndon Baines Johnson

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: recrudescenza


Sostantivo
recrudescenza f (plurale: recrudescenze)
il riacutizzarsi, l'intensificarsi improvviso dopo un periodo di miglioramento, di un qualcosa di negativo, come un conflitto, una malattia Cè stata una recrudescenza del conflitto mediorentale''
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce RECRUDESCENZA del Wikizionario