Le citazioni di: Marcel Achard

« Alle donne piacciono gli uomini taciturni. Credono che le ascoltino. »

Marcel Achard

« Ho avuto la critica più breve che sia mai stata pubblicata. Diceva: Ieri sera al teatro è stato rappresentato "Domino". Perchè? »

Marcel Achard

« La cosa più deliziosa non è non avere nulla da fare. E' avere qualcosa da fare e non farla. »

Marcel Achard

« Per una battuta di spirito sarei capace di uccidere mio padre e mia madre. Per fortuna sono orfano. »

Marcel Achard

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: litote


Sostantivo
litote f (plurale: litoti)
(linguistica) figura retorica che attenua o sfuma la perentorietà o la chiarezza con cui si presenterebbe un concetto, un'affermazione, un giudizio introducendo la negazione del concetto, affermazione, giudizio contrari, talvolta ottenendo nella sostanza un effetto intensivo non sei poi stupido quanto credevo non è stata una brutta serata, (rafforzativo) quelluomo non è uno stinco di santo'' Don Abbondio (il lettore se nè già avveduto) non era nato con un cuor di leone.''
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce LITOTE del Wikizionario