Le citazioni di: Orson Welles

« In Italia per trecento anni sotto i Borgia ci sono stati guerra, terrore, criminalità, spargimenti di sangue. Ma hanno prodotto Michelangelo, Leonardo, il Rinascimento. In Svizzera vivevano in amore fraterno, avevano cinquecento anni di pace e democrazia. E cosa hanno prodotto? L'orologio a cucù. »

Orson Welles

« Odio la televisione. La odio quanto odio le noccioline: però non posso fare a meno di mangiare noccioline. »

Orson Welles

« Ho cominciato dalla cima e mi sono fatto strada verso il fondo. »

Orson Welles

« L'estasi non fa realmente parte della scena che possiamo creare sulla celluloide. »

Orson Welles

« Un bravo artista dovrebbe essere isolato: se non lo è, c'è qualcosa che non va. »

Orson Welles

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: negletto


Aggettivo
negletto m sing
(singolare maschile: negletto, plurale maschile: negletti, singolare femminile: negletta, plurale femminile: neglette)
persona, animale o cosa tenuta in alcun conto, in genere a causa del suo minimo valore
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce NEGLETTO del Wikizionario