Le citazioni di: Paul Claudel

« O poeta, tu non spieghi nulla, ma grazie a te tutte le cose possono essere spiegate. »

Paul Claudel

« Il rispetto dei cattolici per la Bibbia è enorme e si manifesta soprattutto nel tenersene a rispettosa distanza. »

Paul Claudel

« Dio ha fatto l'uomo e il peccato l'ha contraffatto. »

Paul Claudel

« La poesia non è fatta di queste lettere che pianto come chiodi, ma del bianco che resta sulla carta. »

Paul Claudel

« La parola non è che un rumore e i libri non sono che carta. »

Paul Claudel

« Mi riservo con fermezza il diritto di contraddirmi. »

Paul Claudel

« Le parole che uso sono parole quotidiane e pure non lo sono! / Non troverai alcun ritmo nei miei versi, alcuna magia. / Queste frasi sono proprio le tue. »

Paul Claudel

« Quando l'uomo cerca d'immaginare il paradiso su questa terra, il risultato immediato è un inferno di tutto rispetto. »

Paul Claudel

« La donna sarà sempre il pericolo di tutti i paradisi. »

Paul Claudel

« Sono libero, liberatemi della libertà. »

Paul Claudel

1 di 2

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: traccheggiare


Verbo
Intransitivo
traccheggiare
indugiare, cercare di guadagnare tempo o di mandare per le lunghe, talvolta affannandosi, per rimandare una decisione o un impegno; temporeggiare, tergiversare (sport) nel linguaggio della scherma, eseguire quei movimenti e manovre, intesi a preparare o rintuzzare un attacco, che prendono il nome di traccheggio (sport) (per estensione) assumere un atteggiamento compassato di apparente e controllata irresolutezza per studiare l'avversario
Transitivo
traccheggiare
(non comune) tergiversare per tenere a bada o in sospeso qualcuno o qualcosa
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce TRACCHEGGIARE del Wikizionario