Le citazioni di: Simone Weil

« Preferiamo un inferno reale che un paradiso immaginario. »

Simone Weil

« Quando la scienza, l'arte, la letteratura, e la filosofia sono semplici manifestazioni della personalità, e sono ad un livello tale da raggiungere gloriosi e bizzarri obiettivi, rendono il nome di un uomo vivo per centinaia di anni. Ma sopra questo livello, molto al di sopra, separati da un abisso, si trova il livello dove le cose più alte sono ottenute. Queste cose sono essenzialmente anonime. »

Simone Weil

« Niente è meno istruttivo delle macchine. »

Simone Weil

« Chi penserebbe a Dio se non ci fosse il male nel mondo? »

Simone Weil

« Chi prende la spada, morirà di spada. Ma chi l'abbandona morirà sulla croce. »

Simone Weil

« La bellezza promette sempre, ma non dà mai nulla. »

Simone Weil

« Tutti quelli che scrivono per mentire dovrebbero essere processati. »

Simone Weil

« Ogni volta che riscattiamo un peccato distruggiamo un po' del male che possediamo. »

Simone Weil

« Ogni volta che penso alla crocifissione di Cristo, commetto il peccato dell'invidia. »

Simone Weil

« Quelli che sono infelici non hanno bisogno di niente a questo mondo, eccetto di persone capaci di concedere loro la propria attenzione. »

Simone Weil

1 di 2

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: recrudescenza


Sostantivo
recrudescenza f (plurale: recrudescenze)
il riacutizzarsi, l'intensificarsi improvviso dopo un periodo di miglioramento, di un qualcosa di negativo, come un conflitto, una malattia Cè stata una recrudescenza del conflitto mediorentale''
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce RECRUDESCENZA del Wikizionario