Le citazioni di: Walt Whitman

« Quanto sembrano meschine le discussioni di fronte ad un atto insolente! »

Walt Whitman

« Vi dimostrerò come non può accadere nulla di meglio della morte. »

Walt Whitman

« Una grande città è quella che ha gli uomini e le donne più grandi. »

Walt Whitman

« Perché ci siano grandi poeti, ci devono essere anche grandi pubblici. »

Walt Whitman

« La semplicità è la gloria dell'espressione. »

Walt Whitman

« Fra i rumori della folla ce ne stiamo noi due / felici di essere insieme, parlando / poco, forse nemmeno una parola. »

Walt Whitman

« Amo i dottori e odio le medicine. »

Walt Whitman

« Gli Stati Uniti sono di per sé l'essenza di un grande poema. »

Walt Whitman

« Tutta la bellezza deriva da un bel sangue e da un bel cervello. »

Walt Whitman

« La prova di un poeta è che il suo paese lo assorba con lo stesso affetto con cui lui lo ha assorbito. »

Walt Whitman

1 di 2

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: reprobo


Aggettivo
reprobo m (singolare maschile: reprobo, plurale maschile: reprobi, singolare femminile: reproba, plurale femminile: reprobe)
profondamente malvagio; scellerato, perverso, tristo, cattivo nella terminologia religiosa, detto di ciò o di colui che suscita la riprovazione o l'esecrazione e la condanna divine
Sostantivo
reprobo m sing
chi, per malvagità, cattiveria ecc. si è reso responsabile di gravi colpe, crimini e delitti colui che è degno del castigo divino, generalmente contrapposto a eletto
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce REPROBO del Wikizionario