Le citazioni di: William Penn

« La verità spesso soffre di più per il calore dei propri difensori che per le argomentazioni dei propri oppositori. »

William Penn

« Nessun dolore, nessuna palma; niente spine, nessun trono; nessuna irritazione, nessuna gloria; nessuna croce, nessuna corona. »

William Penn

« Gli uomini prestano più attenzione alla razza dei loro cavalli e dei loro cani che a quella dei propri figli. »

William Penn

« Lasciate che la gente creda di governare e sarà governata. »

William Penn

« Chi vive per l'eternità non ha mai paura di morire. »

William Penn

« Per esser neutrale con avvedutezza, una persona non si deve alleare a nessuno dei contendenti, ma li deve usare entrambi secondo il proprio onesto interesse. »

William Penn

« Hanno diritto di biasimare quelli che hanno il cuore d'aiutare. »

William Penn

« Prendersi in giro da soli è abbastanza brutto, ma il vanitoso è preso in giro da tutti. »

William Penn

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: reprobo


Aggettivo
reprobo m (singolare maschile: reprobo, plurale maschile: reprobi, singolare femminile: reproba, plurale femminile: reprobe)
profondamente malvagio; scellerato, perverso, tristo, cattivo nella terminologia religiosa, detto di ciò o di colui che suscita la riprovazione o l'esecrazione e la condanna divine
Sostantivo
reprobo m sing
chi, per malvagità, cattiveria ecc. si è reso responsabile di gravi colpe, crimini e delitti colui che è degno del castigo divino, generalmente contrapposto a eletto
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce REPROBO del Wikizionario