Le citazioni sul tema: Apparenza

« Gli uomini dovrebbero essere quello che sembrano. »

William Shakespeare

« I grandi sentimenti talvolta assumono le apparenze dell'errore e la grande fede, le apparenze dell'illusione. »

George Eliot

« Non sempre le cose sono come sembrano. »

Fedro

« Parere e non essere è come filare senza tessere. »

Proverbio

« Nessuno è più infelice che la maggior parte di quelli che sono generalmente ritenuti felici. »

Seneca

« Tu esisti solo quando nessuno sta guardando. »

Robert C. Edwards

« Non giudicate secondo l'apparenza. (§ 7, 24) »

Giovanni evangelista

« C'è una sola cosa al mondo che non inganna mai: le apparenze. »

Ugo Bernasconi

« All'epoca nostra i mascalzoni hanno l'apparenza così onesta che i galantuomini, per distinguersi, debbono assumere l'aspetto di canaglie. »

Anonimo

« Le cose non si considerano per quel che sono, ma per quel che appaiono. »

Baltasar Gracián y Morales

1 di 3 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: esperanto


Aggettivo
esperanto c inv
relativo all'esperanto: la grammatica esperanto è volutamente molto semplificata e regolare
Sostantivo
esperanto m solo sing
lingua artificiale inventata dal medico e linguista polacco Ludwik Lejzer Zamenhof tra il 1872 e il 1887; lo scopo di questa lingua è fornire un codice di comunicazione aggiuntivo a persone di nazionalità e lingua diverse, da qui la classificazione linguistica di "lingua ausiliaria internazionale"; la grammatica è volutamente molto semplificata e regolare, mentre il lessico si è formato partendo da radici comuni alle lingue neolatine, germaniche e slave
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce ESPERANTO del Wikizionario