Le citazioni sul tema: Ascoltare

« Non è ascoltando che una persona dimentica, ma quando si verifica una situazione di super ascolto. »

David Write

« Parla poco, ascolta assai, e giammai non fallirai. »

Proverbio

« Popolarità: la capacità di ascoltare con partecipazione quando gli uomini si vantano delle mogli e le donne si lamentano dei mariti. »

Henry Louis Mencken

« Colpiscimi, ma almeno ascoltami. »

Temistocle

« Un buon ascoltatore di solito sta pensando a qualcos'altro. »

Kin Hubbard

« Ascolta, vede e tace, chi vuol vivere in pace. »

Proverbio

« Chi sa ascoltare non soltanto è simpatico a tutti, ma dopo un po' finisce con l'imparare qualcosa. »

Wilson Mizner

« Presta a tutti il tuo orecchio, a pochi la tua voce. »

William Shakespeare

« Cosa difficile concittadini miei, discutere con il ventre, perché non ha orecchie. »

Catone il Censore

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: atavico


Aggettivo
atavico m sing (singolare maschile: atavico, plurale maschile: atavici, singolare femminile: atavica, plurale femminile: ataviche)
di ciò che è originario degli antenati, specialmente molto lontani nel tempo, e che discende come eredità da essi (per estensione) antico, remoto, primigenio (biologia) in genetica, di carattere riscontrabile negli organismi viventi così come nei loro antenati antichi che appare invece regredito o del tutto scomparso in quelli meno remoti (atavismo); più specificamente, di carattere ereditario che riappare in un individuo dopo essere stato assente per più generazioni come effetto di una ricombinazione di geni che codificano per fenotipi recessivi
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce ATAVICO del Wikizionario