Le citazioni sul tema: Casa

« Mia madre dice che il Terzo Mondo non tiene neanche la casa sgarrupata, e perciò non ci ddobbiamo lagniare: il Terzo Mondo è molto più terzo di noi! »

da "Io speriamo che me la cavo"

« Molti, pensando di aver messo su casa, scoprono di non aver fatto che aprire una taverna per i propri amici. »

Norman Douglas

« A cosa serve una casa se non ci sei mai? »

George e Weedon Grossmith

« Una casa è una macchina da abitare. »

Le Corbusier

« Casa, dolce casa. »

John Howard Payne

« Spesso un tetto sul capo non permette alla gente di crescere. »

Stanislaw J. Lec

« Il privilegio di trovarsi dappertutto a casa propria appartiene ai re, alle puttane e ai ladri. »

Honoré de Balzac

« Dalla conchiglia si può capire il mollusco, dalla casa l'inquilino. »

Victor Hugo

« In casa mia sa meglio una rapa... che all'altrui mensa tordo, starna o porco. »

Ludovico Ariosto

« Piccola ma sufficiente per me, non soggetta a nessuno, / decorosa, e comprata col mio denaro. »

Ludovico Ariosto

1 di 3 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: vezzo


Sostantivo
vezzo m (plurale: vezzi)
consuetudine, tendenza abituale, per lo più non buona; piccolo vizio gesto, atto tenero e affettuoso specialmente di bambino figurativamente carezza, atto amorevole di quelli che servono a viziare i bambini metaforicamente collana di perle o simile ornamento
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce VEZZO del Wikizionario